La necropoli della Mattonara è situata nel comune di Civitavecchia,dietro la fabbrica Molinari. Prende il suo nome da una vecchia cava di pietra, il cui materiale era utilizzato per fare mattoni. Fu scoperta da S.Bastianelli e successivamente scavata da F.Barbaranelli negli anni cinquanta. Un successivo scavo fu eseguito nel 1962 da O.Toti e portò alla scoperta di tre pozzetti protostorici. La necropoli è adiacente la costa ed è stata scavata nella roccia sedimentaria (tipo Macco). Attualmente sono presenti due tombe a fossa, cinque a camera, una tomba ipogea (oggi interrata), una tomba a pozzetto cilindrico e tre pozzetti a sezione conica. Le tombe a fossa e a camera sono del periodo etrusco (VII-VI sec.A.C.), la tomba ipogea forse è del V sec. A.C. Nel pozzetto cilindrico fu scoperta un’ urna cineraria biconica etrusca che presentava pitture metopali di colore rosso e nero risalente al 750 A.C. I tre pozzetti, profondi circa 2m, sono  di epoca protostorica, internamente erano intonacati con un’ argilla giallastra impermeabile e contenevano vasellame domestico risalente al periodo villanoviano (1000-900 A.C.) e protovillanoviano (1100-1000 A.C.). Molto probabilmente questi pozzetti erano dei bothroi , utilizzati per conservare l’acqua, il sale e i cereali.


       


Rollover Button Generator by Free-Buttons.org v2.0